Tiscali mail, la posta elettronica di Tiscali

Da uno dei primi provider italiani ad offrire l’accesso gratuito ad Internet la possibilità di attivare indirizzi di posta elettronica (con dominio @tiscali.it) completamente gratuiti e con caratteristiche all’altezza della più agguerrita concorrenza. Tra le peculiarità di rilievo ricordiamo: i 10 GB di spazio per archiviare la propria posta, l’antispam gratuito in grado di filtrare messaggi indesiderati, la possibilità di inviare allegati di dimensioni fino a 2 GB (attraverso la funzione Allega Maxi), la capacità di ricevere fax direttamente all’interno della propria casella di posta (attraverso un numero telefonico assegnato da Tiscali), la possibilità di condividere i propri messaggi all’interno dei più famosi social network come Facebook, Twitter, MySpace e molti altri, senza dimenticare la rubrica per memorizzare i propri contatti, l’agenda per gestire gli impegni e nel caso si possegga un iPhone la possibilità di sfruttare un’applicazione dedicata in grado di rendere l’accesso al portale di Tiscali e alla posta più agevole.

Risorsa: applicazione online – S.O.: indipendente – Per accedere all’applicazione fare clic su Tiscali mail – Versione: l’ultima disponibile – Modalità di utilizzo: libera – Lingua: Italiano

FacebookGoogle+EmailCondividi

2 pensieri su “Tiscali mail, la posta elettronica di Tiscali

  1. salve un informazione vorrei sapere come funziona tiscali io ho appena attivato teletu’ e mi trova malissimo alla navigazione internet navigo a 800 download e dice che deve essere 6900 vorrei attiva tiscali

    1. Non ho mai avuto a che fare con TeleTù ma sia con Tiscali che Fastweb (nella versione ADSL non fibra) non ho avuto problemi rilevanti. Attualmente con Fastweb viaggio in download a 14 Mbps e in upload a 840 Kpbs. Per effettuare alcuni test puoi leggere l’articolo .

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>