Reinstallare Windows 8 per rendere il PC stabile e scattanteMi è capitato diverse volte di trovarmi di fronte a PC che faticano ad avviarsi o che per eseguire un’applicazione ci impiegano più tempo del dovuto, computer le cui prestazioni, con il tempo, si sono ridotte fino a mettere a dura prova anche la pazienza dei più perseveranti. Quindi cosa fare per ridare linfa ad un PC ormai allo stremo? Esistono diverse soluzioni per cercare di riportare alle condizioni iniziali un computer, come l’eliminazione di programmi inutili all’avvio del sistema, la compressione e la pulizia del registro, la cancellazione di tutti i residui lasciati dall’utilizzo dei vari programmi, la deframmentazione dell’hard disk ma niente è più risolutore di un reinstallazione completa del sistema operativo, operazione che ci consente di riportare alle condizioni di fabbrica il nostro fido PC. Prima di Windows 8 la reinstallazione del sistema operativo comportava l’affrontare un procedura di media difficolta ma oggi il nuovo sistema operativo della Microsoft ci permette  di portare a termine quest’operazione in maniera semplice offrendoci addirittura la possibilità di percorrere due strade differenti per raggiungere lo stesso obiettivo. Le opzioni disponibili sono: la reinstallazione o la reinizializzazione di Windows 8 ossia nel primo caso il sistema verrà riportato allo stato iniziale cancellando qualunque modifica apportata dall’utente compresi i suoi file mentre la seconda manterrà i documenti, le impostazioni e le App presenti nella schermata Start (eliminando invece quelle presenti nel classico desktop). Per raggiungere queste funzioni accediamo al menù Accessi (Charms menu), scegliamo Impostazioni / Modifica impostazioni PC / Generale e infine scegliamo tra le voci Reinizializza il PC conservando i tuoi file o Rimuovi tutto e reinstalla Windows.

Reinstallare Windows 8 in maniera facile e veloce