Screenshot dello schermo del PC o di una qualsiasi pagina InternetCatturare screenshot dello schermo del proprio dispositivo, quindi fissarne in un file immagine il contenuto, può risultare utile al fine di documentarne o condividerne alcune procedure. In passato Windows ha supportato poco questo genere di operazione fino alla versione XP era possibile fotografare lo schermo esclusivamente premendo il tasto stamp e incollando il risultato in un programma per la gestione delle immagini come Paint ma solo con Vista Windows è stato dotato di un programma dedicato anche se molto semplice chiamato Strumento di cattura. In questo post ho cercato di elencare alcune utility in grado ampliare le funzioni disponibili con l’applicazione presente nei sistemi operativi Windows come la possibilità di modificare le immagini acquisite, come l’essere portatili ossia che non necessitano di installazione, come applicazioni che risiedono sul web e che sono in grado di fotografare il contenuto oppure che si integrano nei browser più conosciuti.

Greenshot

Greenshot è un programma per Windows in grado di effettuare screenshot dello schermo del nostro PC o parte di esso scegliendo tra una singola porzione o regione, una finestra in esso presente oppure tutto lo schermo. Possiamo modificare l’immagine acquisita attraverso l’editor incorporato che tra le altre funzioni è in grado inserire del testo, delle frecce, evidenziare sezioni e oscurare informazioni ritenute riservate. Infine per salvare il nostro lavoro possiamo scegliere tra uno dei più comuni formati immagine come il JPEG o il PNG. Per installare il programma scarichiamo il file necessario alla pagina getgreenshot.org/downloads/ e quindi lanciamolo. Come al solito accettiamo tutte le impostazione di base previste dal programma tranne che nella finestra select components abilitare, se vogliamo, la voce necessaria per la traduzione del programma nella nostra lingua. Terminata l’installazione possiamo avviare rapidamente il programma servendoci dell’icona presente nella barra delle notifiche, ci basta fare click con il tasto destro del mouse su di essa. Scordavo per abilitare la traduzione nella nostra lingua (se scaricata) accediamo al menù Preferences… e nella scheda General scegliamo la lingua Italiano e il gioco è fatto. Per chi volesse approfondire il funzionamento del programma è disponibile una guida alla pagina getgreenshot.org/help/.

Lightscreen Portable

Lightscreen Portable è un’applicazione portatile ossia un programma che non necessita di installazione e quindi può essere anche portato sempre con se all’interno di un drive USB, un hard disk portatile, etc. per qualsiasi evenienza. Scarichiamo il file di “installazione” presso portableapps.com/apps/utilities/lightscreen, lanciamolo e lui automaticamente creerà un cartella contenente tutti i file necessari al suo funzionamento. Per avviare il programma accediamo alla cartella appena creata e lanciamo il file chiamato LightScreenPortable.exe. Il suo utilizzo è molto semplice facciamo click sul tasto Screenshot e scegliamo Screen per fotografare tutto lo schermo, Area solo per una porzione da noi evidenziata o Windows per una singola finestra mentre con Go to Folder apriamo la finestra dove sono salvati tutti i nostri screenshots. Scegliendo il tasto Options possiamo tra l’altro decidere dove salvare i nostri file immagine, in quale formato debbano essere, il ritardo nell’effettuare lo screenshot e in quale lingua deve essere tradotto il programma. Risulta molto comoda per un’accesso veloce la possibilità di avere Lightscreen Portable ridotto a icona all’interno della barra delle notifiche.

Screenshot machine

Screenshot machine è una web app in grado di catturare le immagine di qualsiasi sito presente in rete. Inseriamo l’URL della pagina da catturare all’interno della casella Enter web page URL, nel menù a discesa scegliamo Full page per l’intera pagina in tutta la sua altezza oppure una risoluzione tra quelle proposte per fotografare solo la parte visibile (quella che normalmente viene visualizzata quando accede ad un sito la prima volta) e infine premiamo il tasto star capture. Pochi secondi e apparirà il tasto Download premiamolo e potremo così visualizzare e scaricare l’immagine in formato JPG.

SiteShoter

SiteShoter è un’applicazione per Windows in grado di effetture screen capture di una qualsiasi pagina web e di salvarla in un file immagine.  Il programma non necessita di installazione, scarichiamo il file compresso alla pagina nirsoft.net/utils/siteshoter.zip, decomprimiamolo e lanciamo il file SiteShoter.exe. Avviato il programma inseriamo l’indirizzo del sito web nella casella Single URL/File:, il percorso e il nome del file immagine dove verrà salvato lo screenshot nella casella Filename: (l’estensione del file può essere scelta tra quelle previste) e quindi premiamo il tasto Start per lanciare la procedura, aspettiamo qualche secondo e il file con l’immagine del nostro sito sarà pronto. Altre importanti funzioni di SiteShoter sono: la possibilità di determinare la porzione di sito fotografato attraverso le opzioni Width: e Height:, la capacità di fotografarlo per intero attivando Automatically extend browser size according to Web page, di disabilitare la barra di scorrimento, funzioni JavaScript e flash attraverso le omonime opzioni, scegliere la qualità del file JPEG e la grandezza dell’immagine in percentuale rispetto alla larghezza e all’altezza scelte in principio.

Infine voglio indicare due componenti aggiuntivi o estensioni per effettuare facilmente screenshot delle pagine Internet per i browser Firefox e Chrome e precisamente Awesome Screenshot Plus e Screen capture.